I rivestimenti PFA di Minerbio del Gruppo Argos ST al servizio dell’industria alimentare

66

La qualità e le caratteristiche dei rivestimenti in PFA del Gruppo hanno garantito la realizzazione di tappeti da forno resistenti e durevoli riducendo i costi e i tempi di fermo macchina per le aziende. Qualità dei prodotti e ascolto delle esigenze del cliente sono gli ingredienti per una ricetta di successo dell’industria alimentare.

 Il Gruppo Argos ST, specializzato in trattamenti superficiali e rivestimenti industriali, nel suo percorso di crescita ha riunito diverse realtà territoriali d’eccellenza per rispondere in maniera efficace alle richieste del comparto industriale. Nello specifico, la sede di Minerbio è divenuta un punto di riferimento per i trattamenti superficiali con polimeri, e recentemente il suo staff si è confrontato con una sfida significativa nel mercato del packaging alimentare: la realizzazione di rivestimenti per tappeti da forno industriali di fine linea, utilizzati per gli imballaggi con film plastico termoretraibile.

Lo stabilimento di Minerbio è riuscito infatti a realizzare una copertura ad hoc con caratteristiche di resistenza al calore, antiaderenza e di resistenza chimica riducendo al contempo i tempi di fermo macchina e garantendo una produzione efficiente e continua per il cliente.

La richiesta fatta alla sede bolognese del gruppo ha previsto che i tappeti di trasporto dei prodotti – solitamente a rete o a bacchette – dovessero sopportare temperature elevate. Il rivestimento migliore per resistenza al calore e ad agenti chimici aggressivi, su cui è ricaduta la scelta fatta dai professionisti di Minerbio, è stato il Teflon ® PFA, un fluoropolimero derivato dal PTFE che garantisce al materiale trattato una serie di vantaggi tecnici tra cui l’antiaderenza, la scorrevolezza e proprio la resistenza chimica alle alte temperature.

Il Teflon ® PFA può lavorare alla temperatura continua di 260° C e intermittente fino a 290° C. Il materiale di rivestimento viene applicato in forma di polvere e successivamente addensato nel processo di sinterizzazione con la possibilità di applicare strati di alto spessore. Questo garantisce una resistenza ed una copertura di qualità resistente nel tempo, senza attriti che vanno a compromettere la continuità della linea produttiva.

Va anche evidenziato che ogni tappetino di fine linea è stato realizzato con circa 450 pezzi su cui lo stabilimento del Gruppo Argos ST ha operato sia nuove applicazioni, sia operazioni di ripristino. Queste ultime prevedono diverse fasi di lavoro volte alla rimozione efficace del vecchio rivestimento, a cui fa seguito un trattamento di sabbiatura per garantire una superficie pulita e antiaderente per il nuovo trattamento di rivestimento e il ripristino completo del tappetino.

Il settore alimentare è uno dei core business del Gruppo” dichiara Luca Garone, Managing Director della BU Polimeri del Gruppo Argos ST e la sede di Minerbio ha saputo effettuare un’operazione minuziosa e di qualità, permettendo così al cliente un risparmio in termini di tempo e di costi, fornendo un prodotto durevole e forte. Vogliamo continuare ad implementare le nostre soluzioni e il nostro servizio al cliente per riuscire a soddisfare le diverse esigenze produttive che definiscono il settore. Questo attraverso l’applicazione del nostro know-how interno e provando ogni volta a superarci per ottenere sempre risultati migliori”.

    Richiedi maggiori informazioni










    Nome*

    Cognome*

    Azienda

    E-mail*

    Telefono

    Oggetto

    Messaggio

    Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*