Additivi per coloranti alimentari spray

499

Grazie a Solchim, la UE ha approvato il regolamento 2017/874 che include i propellenti comunemente usati nelle bombolette (butano, isobutano e propano) nella lista degli additivi ammessi nei coloranti alimentari spray.

In precedenza, l’uso era consentito solo per gli oli spray destinati a ungere le teglie (staccanti), mentre la categoria dei coloranti non era regolamentata. Produrre coloranti alimentari spray è un lavoro complesso, che richiede la conoscenza delle normative (alimentari e dell’aerosol) e presenta difficoltà tecniche.

Si tratta di garantire la funzionalità della bomboletta dall’inizio alla fine della sua vita. L’erogatore non deve bloccarsi ma funzionare costantemente, con uno spruzzo uniforme, ben nebulizzato e coprente. Non deve gocciolare e deve asciugare rapidamente. Inoltre le performance dipendono da un insieme di fattori: la formula, il giusto equilibrio tra pigmento e propellenti, la tecnologia, la scelta di valvola, erogatore e miscela di propellenti.

I coloranti spray si possono spruzzare su ogni tipo di dessert, ma tipicamente per colorare la superficie di cioccolato e pasta di zucchero. La gamma Solchim comprende: colori pastello, perlati, Velly spray a base di burro di cacao per un effetto velluto; colori glitterati. I glitter spray sono prodotti grazie a un pigmento speciale, per uso alimentare, a differenza di molti glitter in commercio che alimentari non sono.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here