Emoticons in etichetta meglio delle tabelle nutrizionali

1193

Reading a nutrition label on food packaging

Grazie ad uno studio condotto da un team guidato da Milica Vasilijevic, pubblicato su Appetite, si è visto come le persone preferiscono le faccine alle tabelle nutrizionali. La ricerca in particolare ha analizzato la reazione a diversi stimoli visivi, chiedendo poi ai consumatori di valutarli nei loro effetti. Le faccine, o emoticons, sono poi state testate su 995 soggetti. La ricerca parte da presupposti cognitivo-comportamentali e dal “nudging”: una faccina arrabbiata comunica bene il disvalore del cibo in termini nutrizionali. Meglio di una faccina sorridente. E ancora meglio delle tante tabelle nutrizionali che ormai, con l’entrata in vigore del regolamento 1169/2011, sono un requisito da rispettare, anche se la data ultima di applicazione rimane il 13 dicembre 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here