Sensori radar per l’automazione industriale

158
Il sensore Vegapuls 42 è adatto per la misura di livello in serbatoi e processi di riempimento cadenzati.

Vega amplia la gamma di strumenti dedicati al settore food & beverage e migliora le prestazioni per tutte le applicazioni.

Grazie al principio di misura senza contatto, la tecnologia radar offre numerosi vantaggi nei processi cadenzati dell’industria alimentare e farmaceutica che altre soluzioni di misura non sono altrettanto in grado di offrire. La domanda in queto settore è molto forte, poiché per il funzionamento efficiente degli impianti e il controllo dei processi è necessario disporre di valori di misura affidabili.

Per questo occorre affidarsi a sensori radar con design igienico come per esempio Vegapuls 42. Qui l’esperienza pluridecennale di VEGA nel campo della tecnologia radar confluisce nell’automazione industriale. Il sensore è pronto all’uso, e nell’esecuzione trifilare comunica con IO-Link. Inoltre, ha tutti i requisiti necessari ai processi critici sotto il profilo dell’igiene. La sua frequenza di commutazione consente di raggiungere elevate velocità di ciclo e di cambiare rapidamente i livelli di riempimento grazie a opzioni di attacco flessibili.

Con IO-Link, Vegapuls 42 comunica universalmente ma può anche essere cablato in modo rapido ed economico grazie al collegamento a tre conduttori. Il profilo intelligente di seconda generazione semplifica sensibilmente la sostituzione del sensore, mentre l’App Vega Tools consente la calibrazione Bluetooth tramite smartphone.

Controllare i processi è semplice. Infatti, basta uno sguardo per verificare la correttezza del processo o eventuali problemi: un anello luminoso colorato assicura la leggibilità da qualsiasi punto di osservazione ed è ben visibile anche da lontano. “In questo modo, oltre ad avere rapida conferma dello stato attuale del sensore è anche possibile una doppia verifica dello stato”, assicura Marvin Moser, manager prodotti VEGA.

Applicazioni con prodotti variabili per viscosità e temperatura

I serbatoi di piccole dimensioni (altezza 1 m e diametro 60 cm, per esempio) che alimentano le teste di riempimento con prodotti variabili per viscosità e temperatura necessitano di una misura di livello precisa per consentire un riempimento ottimale dei vasi. E Vegapuls 42 garantisce affidabilità con densità di prodotto (marmellata, burro di arachidi, crema di nocciole da spalmare) che possono variare anche da un lotto all’altro.

Oltre a garantire la precisione di misura indipendentemente da densità e viscosità, il sensore ottimizza l’impiego di vasetti e prodotto, ed è semplice da installare e mettere in servizio. Un’altra applicazione è quella nei serbatoi di stoccaggio delle dosatrici di pomodoro, dove un sensore di soglia di livello come Vegapuls 42 è necessario per impedire il funzionamento a secco. Costruito con materiali omologati Fda e CE 1935/2004, garantisce dosaggio ininterrotto grazie alla misura affidabile e alla semplicità di installazione e messa in servizio.

Nel caso di alimenti composti da una miscela di diverse materie prime, invece, i miscelatori amalgamano fino a ottenere un prodotto da impiegare o confezionare tal quale o trattare ulteriormente in processi successivi. In questi casi gli interruttori di livello come Vagapuls 42 controllano la valvola di aspirazione e fungono da protezione contro il funzionamento a secco della pompa per vuoto. Un altro esempio applicativo è la correzione del pH e l’aggiunta di ingredienti nei serbatoi (dissoluzione in acqua di sale, zucchero o acido citrico), dove Vegapuls 42 può assicurare un processo ininterrotto.