Problemi di sicurezza con un aromatizzante

203

L’aromatizzante 3-acetil-2,5-dimetiltiofene è genotossico e pertanto costituisce un pericolo per la salute umana. L’Autorità europea per la sicurezza alimentare si riserva a breve di comunicare l’eventuale rimozione di questa sostanza dall’elenco UE degli aromatizzanti alimentari. Il 3-acetil-2,5-dimetiltiofene viene utilizzato come aromatizzante per conferire ai cibi un sapore di nocciola bruciata e può essere presente anche naturalmente in carni bollite e carni cotte. La sostanza è prodotta da un piccolo numero di aziende ed è presente in un numero esiguo di alimenti, per lo più prodotti salati, da pasticceria e da forno. In genere se ne fa un uso limitato (l’uso annuale totale segnalato nell’UE è di 2,3 kg). L’Efsa non ha effettuato alcuna valutazione dell’esposizione, tuttavia il possibile rischio per i consumatori che possono essere stati esposti a questa sostanza utilizzata negli alimenti è ritenuto molto basso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here