4-esilresorcinolo, tossicologia accettabile

5178

Open can of sardinesNell’industria dei prodotti ittici si ricorre spesso ad alcuni additivi per preservare la qualità nutritiva, per aumentare la conservabilità, per migliorare le proprietà organolettiche, per facilitare la lavorazione o lo stoccaggio. In particolare l’additivo 4-Esilresorcinolo (E586) viene aggiunto per prevenire la melanosi nei crostacei. Secondo il parare scientifico del gruppo di esperti sugli additivi alimentari e sulle fonti di nutrienti aggiunti negli alimenti (ANS) di Efsa l’E586, utilizzato alle condizioni attuali per la prevenzione della melanosi, presenta un profilo tossicologico accettabile che espone a una concentrazione di residui nella carne dei crostacei non superiore al limite stabilito, 2 mg/kg. Tuttavia, considerando limitate le informazioni disponibili, gli esperti raccomandano il monitoraggio dei livelli di residui a livello Europeo.