Effetto del consumo di flavanoli del cacao sulle malattie cardiovascolari

1582

cocoa beans and retro scoop with cocoa powderAlcuni ricercatori tedeschi hanno svolto uno studio e hanno pubblicato i risultati del Flaviola Health Study secondo i quali i flavanoli del cacao potrebbero ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari in soggetti a baso rischio.

Precedenti studi avevano dimostrato come i flavanoli del cacao migliorano l’elasticità dei vasi sanguigni e diminuiscono la pressione sanguigna degli individui ad alto rischio, come i fumatori e le persone alle quali erano già state diagnosticate ipertensione o problemi coronarici. In questo studio invece, 100 individui, uomini e donne di età compresa tra 35 e 60 anni a basso rischio cardio vascolare, sono stati suddivisi in due gruppi ai quali è stata assegnata, 2 volte al giorno per 4 settimane, una bevanda contenente flavanoli o una di controllo senza flavanoli.

I ricercatori hanno poi misurato i livelli di colesterolo, la vasodilatazione, la rigidità vascolare e la pressione sanguigna. Dai risultati ottenuti è emerso come l’assunzione di flavanoli abbia migliorato in modo significativo diversi parametri della salute cardiovascolare: la vasodilatazione dovuta al flusso sanguigno è aumentata del 21%, segno di una migliore funzione endoteliale, associata, alla diminuzione del rischio di sviluppo di malattie cardiocircolatorie. Inoltre, ha determinato una diminuzione della pressione sanguigna e un miglioramento del profilo del colesterolo nel sangue, con una diminuzione del colesterolo totale e dell’LDL e un aumento dell’HDL.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here