Non più con il Sole, oggi l’insalata cresce con la luce del Led

2439

 

young beautiful woman eating salad close up
In Giappone l’insalata adesso cresce alla luce di migliaia di Led, all’interno di un ex stabilimento della Sony ristrutturato e trasformato nella più grande azienda agricola coperta esistente. Utilizzo di risorse idriche ridotto al minimo e tempi brevi per la crescita degli ortaggi sono i punti di forza della coltivazione di proprietà della Mirai Co., che in collaborazione con la Ge Japan, ha studiato questo innovativo metodo di irradiazione dello stabilimento che permette di coltivare 10mila piante di lattuga al giorno. Definirla intensiva rischia di essere quasi riduttivo: in questo ex stabilimento della Sony situato nella prefettura di Myagi, sono stati installati 17500 Led che, per le loro caratteristiche, sono in grado di emettere luce ad una lunghezza d’onda tale da consentire una crescita più veloce delle piante e un monitoraggio continuo, giorno e notte, del loro sviluppo. Il fatto di poter controllare tutti i parametri ambientali del locale, quindi temperatura, umidità, irrigazione, permette di ridurre al minimo gli sprechi: nell’azienda coperta di Myagi si utilizza solo l’1% dell’acqua generalmente utilizzata per le coltivazioni classiche e le lattughe crescono due volte e mezzo più velocemente. Inoltre i Led sono molto più durature delle luci fluorescenti finora utilizzate per le coltivazioni coperte e consumano il 40% in meno di energia elettrica.